Giannino sconfigge i Maya e vola al 6,4%

E’ con una certa soddisfazione che annunciamo la mancata dipartita del genere umano. Personalmente, penso che parte del merito sia da attribuire a Oscar Giannino, che ieri ha partecipato a una serata che nelle intenzioni era intitolata “Giannetto contro i Maya”.

Ieri, a Torino, Oscar Giannino era presente a tre eventi organizzati dai volontari di “Fare” (il nuovo nome del partito Fermare il Declino, reso noto da pochi giorni).

Il primo evento, ospitato nella sala conferenze della GAM, era un incontro con Luca Ricolfi, editorialista della Stampa che non ha nascosto una certa simpatia per le idee di Giannino, simpatia del tutto ricambiata. La sala era strapiena, oltre 400 persone. Presenti anche Luca Peotta, l’ideatore di Imprese Che Resistono, candidato capolista per Fare alla Camera (Piemonte 2) e Riccardo De Caria, classe 1984, avvocato, editorialista dello Spiffero, colui che dà voce a tutti i volontari piemontesi, candidato capolista alla Camera per Piemonte 1. Si è parlato di questioni di civiltà (il problema delle carceri) e di economia. Giannino ha detto “il problema non è sapere cosa fare, non è così difficile intuire le soluzioni alla crisi; il problema è volerlo fare!” e “io ho un sacro rispetto per l’euro che esce dalla tasca del contribuente; chi brucia quell’euro non merita misericordia!”

Luca Peotta

Riccardo De Caria e Oscar Giannino

La serata è proseguita al Modena 55, con oltre 180 invitati alla cena, durante la quale Riccardo De Caria, Luca Peotta e Oscar Giannino sono intervenuti. E’ stato presentato il candidato di punta per il Senato per il Piemonte 2, Arena di Arenaways, colui che ha rappresentato il Davide del mercato dei trasporti contro quel Golia puzzolente che è Trenitalia.

Arena

Infine tutti a bere e ballare all’Azimut club, dove per l’ultima volta Giannino ha arringato i suoi, parlando di “un’impresa quasi impossibile, ma che può essere realizzata, quella di inviare alla Camera una truppa di scassapalle che vogliano essere presi a calci nel sedere se non fanno quello per cui sono stati votati”.

All’indomani di quella bella serata, i sondaggi danno forza ai volontari. L’ultimo è quello di Spincon effettuato per l’Opinione, che dà Fare (chiamato ancora “Fermare il Declino”) al 6,4%

Questo è l’ultimo video messo sul canale youtube dai volontari:

Che dire, sconfitti i Maya non resta che battere Vendola, Casini, patrimonialisti, statalisti in genere nonché il risorto Mayale.

Vittorio Nigrelli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...