Ballottaggio: raccolta di giustifiche trovate su Twitter.

Dopo la presa in giro dei 2 euro, scippati con la scusa di finanziare le primarie (già che vi prendete ancora i finanziamenti/rimborsi almeno usateli, non fate i tirchi!), il Pd vecchio e puro ne trova una migliore per rompere gli zebedei a chi voterà (Renzi) al ballottaggio. Non puoi votare se non hai già votato al primo turno, a meno che non porti una giustifica.

UNA GIUSTIFICA!

UNA GIUSTIFICA!!

UNA GIUSTIFICA!!!

Qualcuno ha posto un’obiezione (Luigi Zingales) dicendo che non ha senso precludere il ballottaggio a chi non ha già partecipato. E soprattutto non ha senso costringere a fare una giustifica come alle superiori (falsa ovviamente, e non ditemi che voi avete davvero una buona motivazione per non essere andati).

Personalmente non ritengo l’obiezione necessaria. Avanti tutti con le giustifiche inventate più fantasiose; lo dimostrino che la mia non è credibile.

Su Twitter sono partite già le gare a chi spara la giustifica migliore (l’hashtag è #GiustificazionePd). Ne abbiamo raccolte alcune, in ordine come sempre casuale (in mezzo vi sono anche alcune frecciate al folle metodo).

La raccolta 

  • Volevo andare a votare ma ho incontrato Vendola che voleva attaccare bottone.
  • Io ho finito il libretto delle giustificazioni, va bene lo stesso quello degli assegni? Facciamo 4 euro?
  • Io non ho capito una cosa Bersani. Se non hai votato al primo turno la giustificazione la deve firmare mamma o papà?
  • Alla richiesta di #GiustificazionePD rispondete: “e voi dov’eravate per la legge sul conflitto d’interessi?”. Vi fanno passare.
  • non avevo spicci
  • Immagino già la scena. “Altolà!” “Ehi, ma io voto Bersani!” “ok, passa pure figliolo”.
  • me la devono loro per farmi sapere cosa ci hanno fatto con 8 (6 e qualcosa ndr) milioni di euro.
  • Domenica ero in pieno hangover e ho scambiato il bagno per il seggio delle primarie.
  • Assente per indisposizione
  • non ho votato al primo turno perché studiavo…per prendere una laurea e scappare da questo paese di partiti che per un voto chiedono soldi e motivazioni.
  • mi si è rotto il parabrezza della bicicletta

Andate e falsificate!

Vittorio Nigrelli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...