Strage di Isère: cadaveri di due bambine in un frigorifero

18 Novembre 2012 – Due bambine, Charlotte di 5 anni, e la neonata Feyriel, di soli tre mesi, sono state uccise e nascoste in un frigorifero in un appartamento di Vienne, in Isère. 

La nonna delle piccole si era rivolta allarmata alla polizia, poiché non riceveva notizie dalla figlia Coralie da qualche ora.

Nell’appartamento la polizia non ha solo trovato i corpi senza vita delle bambine, ma anche quello della madre Coralie, dietro al divano in una pozza di sangue.

La bambina di 5 anni è stata trovata nel congelatore, mentre il cadavere della sorellina è stato nascosto in un sacchetto dell’immondizia all’interno del frigorifero. La polizia aspetta l’esito delle autopsie per stabilire la causa del decesso delle tue bambine, ma pare che i cadaveri risalgano a qualche giorno fa.

Dalle numerose tracce di sangue e escoriazioni sul corpo della madre, la polizia crede sia morta lottando contro l’assalitore.

Il procuratore di Grenoble ha confermato che si tratta di un dramma familiare e le forze dell’ordine sono alla ricerca del padre delle bambine, indiziato del triplice omicidio.

Il padre, 26 anni, pare sia fuggito dall’Isère ed è stato localizzato prima a Torino e poi a Roma attraverso il suo cellulare. L’uomo era già stato condannato a quattro mesi di prigione con la condizionale a maggio, a causa di un episodio di violenza domestica.

La proprietaria della panettiera sotto l’appartamento e gli abitanti del quartiere hanno riportato di non aver mai visto la donna e le bambine con un uomo.

Virginia Pigato

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...