Una televisione spessa quanto due carte di credito.

Un televisore sottile, 4 millimetri (due carte di credito) è il nuovo gioiello della LG che verrà messo in commercio negli USA alla modica cifra di 8-9000 dollari.

Questo risultato è reso possibile dalla tecnologia Oled, che utilizza una pellicola naturalmente fosforescente che emette luce propria (a differenza degli schermi piatti tradizionali che usano ingombranti sistemi di retroilluminazione).

L’Oled migliora il contrasto, la resa dei colori e il tempo di risposta (evitando le sbavature in occasione di scene molto veloci).

Difetti? Ce ne sono, e consistono nel costo di produzione elevato e nella vita non proprio lunghissima degli apparecchi, che danno segni di invecchiamento dopo poche migliaia di ore. Chissà se Lg riuscirà a superare questi ostacoli.

schermo oled arrotolabile della Sony

Vittorio Nigrelli

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...