Scoperta shock a Torino. Le autorità indagano.

Torino, 28 Ottobre 2012.

E’ la mattina del 26 Ottobre quando diversi operai di una fabbrica di calcestruzzi della zona nord di Torino trovano un cadavere semi-carbonizzato, nel terreno ai bordi di Strada del Bramafame, tra la zona Lucento e Falchera.
Le autorità e i sanitari del 118 sono subito giunti nel luogo del ritrovamento e sono state aperte le indagini per quello che pare essere un giallo senza spiegazioni.
Ciò che si sa è che il corpo ritrovato è quello di un uomo e la ricostruzione della vicenda sarà possibile solo dopo ulteriori accertamenti e indagini più approfondite, che comprendono l’esame autoptico disposto dal pm.

Si è potuti risalire all’identità dell’uomo grazie alle impronte digitali, si tratta di Alì Atas, 42 anni, di nazionalità turca e residente a Torino, giunto in Italia da alcuni anni. Il suo corpo è stato trovato supino con le braccia larghe, consumato dal fuoco si pensa da non più di 24 ore prima del ritrovamento. Il figlio non lo vedeva da 8 giorni, ha dichiarato. Le autorità indagano per fare chiarezza.

Veronica Sgobio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...