14 anni, muore per overdose di caffeina.

22 ottobre, Usa.

La famiglia ha deciso di far causa alla “Monster Energy”, per dimostrare la pericolosità dei loro prodotti

Si chiama Anais Fournier, 14 anni, americana del Maryland, la ragazza che era morta lo scorso dicembre a causa di un arresto cardiaco.

Oggi sono arrivati i risultati delle analisi, che dimostrano come la ragazza avesse ingerito una quantità di caffeina cinque volte superiore a quella consigliata.

La ragazza alla festa aveva bevuto due lattine di Monster da 0,75 l, assumendo l’equivalente della caffeina contenuta in 14 lattine di Coca Cola.

Una quantità letale per il suo cuore che secondo l’HuffingtonPost già presentava qualche problema.

La dose letale della caffeina per un uomo adulto, è stimata fra 150 ed i 200 mg per chilogrammo di massa corporea somministrati per via orale in un intervallo di tempo che va in genere dalle 3 alle 10 ore. Due lattine di Monster contengono un terzo di questa quantità, ma ricordiamo che la ragazzina aveva 14 anni.

I genitori della Fournier hanno deciso di fare causa alla Monster Energy.

 

Vittorio Nigrelli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...