Torino: studenti in strada e disordini in centro. “Contro crisi e austerità riprendiamoci scuola e città”.

Torino, 5 Ottobre 2012.
Stamattina, il centro di Torino, come quello di altre città d’Italia, vedi Roma, Milano e Napoli, è stato animato da scontri tra studenti e forze dell’ordine.
Il corteo nel capoluogo piemontese aveva deviato dal percorso precedentemente comunicato arrivando nella centralissima Via XX Settembre dove, dopo il lancio di uova e di vernice, la polizia ha iniziato delle cariche che hanno portato alla dispersione dei manifestanti e al fermo di 15 studenti per il riconoscimento. Uno di questi è risultato uno dei feriti che, al bilancio finale, erano 5.

I numeri sono, per una volta, concordanti tra loro: 500, circa, gli studenti manifestanti tra medi, superiori e universitari, in totale, quelli presenti nelle strade di Torino nel momento clou; sia per la stampa che per chi in strada era presente, come TheTweeter (foto prese sul posto dal nostro staff).
I motivi della manifestazione sono stati i più disparati. C’erano NO TAV, studenti in protesta per il sistema d’istruzione nazionale e gente arrabbiata con il sistema in generale.
Il momento “più caldo” è stato il simbolico sit-in fuori Palazzo Nuovo, sede delle Facoltà di Lettere e Filosofia di Torino. Qui al ritmo di slogan contro Monti, Profumo, Fornero, Cota e Fassino e le varie banche, sono state bruciate delle fotografie ritraenti i loro volti.

Tanti i cori contro le manovre del governo Monti, definite di lacrime e sangue:
Contro crisi e austerità riprendiamoci scuola e città;
La pagherete cara, la pagherete tutta;
Monti in miniera, Fornero in fonderia.

Veronica Sgobio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...