Auguri Freddy. Stavolta ti hanno pure dedicato un uccellino.

5 settembre.

Oggi Freddy Mercury avrebbe compiuto sessantasei anni. Non possiamo riassumere la sua storia in poche righe, ma ci sono delle cose che scriviamo lo stesso, perché a ripercorrere brevi tratti della sua storia sembra di risentire le canzoni.

Freddy fondò i Queen nel 1970.

Quello che lo ha reso immortale è stato il talento vocale, la carica che sapeva imprimere nelle sue canzoni, specialmente se sentite dal vivo.

Chi di noi non conosce We are the champions, We will rock you, Somebody to Love, Crazy Little Thing Called Love, Don’t Stop Me Now, Bohemian Rhapsody?

Si spense a causa dell’AIDS il 24 Novembre del 1991, a seguito di una broncopolmonite, sviluppatasi per via della deficienza immunitaria.

In suo nome nel 1992 Brian May e Roger Taylor, diedero vita al Mercury Phoenix Trust, un fondo che ha l’obiettivo di sostenere progetti per la lotta all’Aids nel mondo e che fino ad oggi ha contribuito a 300 diverse iniziative con donazioni per un totale di circa 15 milioni di dollari.

Il “Freddy for a Day”, l’iniziativa mondiale che si celebra in concomitanza della data di nascita del cantante, riunisce i fan nel ricordo dell’artista e raccoglie fondi a supporto della lotta contro l’AIDS attraverso il Mercury Phoenix trust.

Curiosità: oggi anche Angry Birds si è unito al “Freddy for a Day” in modo simbolico e  gli ha dedicato un uccellino.

Clarissa Quagliotti

Annunci
Questo articolo è stato pubblicato in Musica, Uncategorized e contrassegnato come , , da Vittorio Nigrelli . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Vittorio Nigrelli

Vittorio Nigrelli, 22 anni, studia Storia alla Facoltà di Lettere e Filosofia di Torino. Ha lavorato come free lance per Notizie.it, pubblicando articoli di cronaca locale. E' il fondatore di TheTweeterNews insieme a Veronica Sgobio. Ha all'attivo circa 450 articoli concernenti politica, economia, cronaca, storia e tecnologia. In tre anni ha tenuto lezioni di Public Speaking davanti a quasi 500 liceali. Su Twitter è @vittonigrelli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...