Un giorno avremo tetti fatti di pannolini. Perché?

6 luglio, Scozia. Da un paio di settimane in quattro aree urbane scozzesi è possibile trovare dei cassonetti molto particolari. Queste zone fanno parte di un progetto pilota avviato dalla Zero Waste Scotland, che ha deciso di riciclare questi rifiuti facendone tegole, panchine, mobili, cartoni, scivoli!

Mamme! Non preoccupatevi più della domanda “umido o indifferenziato?” ma aspettate speranzose che l’idea arrivi anche in Italia.

Anche da un punto di vista ecologico, perché il pannolino resiste parecchio nelle discariche, tra i 200 e i 500 anni. E un bambino consuma, in media 4500 pannolini (ma si arriva anche a oltre 6000). In Italia in particolare sembra che i pannolini monouso costituiscano il 20% dei rifiuti nelle discariche.

Vittorio Nigrelli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...