Il nuovo nome del partito di Berlusconi.

5 giugno, Italia. Il nuovo nome che Berlusconi avrebbe appioppato al proprio partito, cercato con affanno da politici del PDL, studiosi di comunicazione e tanti altri, a qualcuno sembrerà una presa in giro. Il nome è: Italia Pulita. Lasciando perdere le vicende giudiziarie del premier, del suo più stretto collaboratore Dell’Utri, di altri senatori e deputati, è emerso un problema non da poco: qualcuno quel nome lo ha già depositato.

Meglio, lo hanno fatto in due.

Il primo è Michele Logiurato, imprenditore di Pesaro che da qualche anno si è messo in politica, talvolta agitando forconi.

Questi ha affermato:

“Berlusconi faccia quello che vuole, ma il marchio è mio. Sono pronto a prenderli a calci nelle palle tutti quanti: L’Italia pulita sconfiggerà Italia Pulita”.

L’altro soggetto, che non ha ancora fatto reclami, è un’azienda del Veneto che produce carta igienica, una materiale che servirà in grandi quantità per ripulire il centrodestra da PDL&co.

Vittorio Nigrelli

Annunci
Questo articolo è stato pubblicato in Breaking News, Italia, Politica e contrassegnato come , , da Vittorio Nigrelli . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Vittorio Nigrelli

Vittorio Nigrelli, 22 anni, studia Storia alla Facoltà di Lettere e Filosofia di Torino. Ha lavorato come free lance per Notizie.it, pubblicando articoli di cronaca locale. E' il fondatore di TheTweeterNews insieme a Veronica Sgobio. Ha all'attivo circa 450 articoli concernenti politica, economia, cronaca, storia e tecnologia. In tre anni ha tenuto lezioni di Public Speaking davanti a quasi 500 liceali. Su Twitter è @vittonigrelli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...