Il virus-spia più sofisicato di sempre

30 maggio, Medio Oriente. Lo hanno chiamato con nomi lunghi e complessi, alfanumerici ma molto evocativi: Worm.Win32.Flame, “Flame”, sKyWIper.

E’ il più sofisticato virus mai creato fino ad ora.

E’ stato scovato in alcuni computer in Medio Oriente, ma nessuno può dire se l’infezione sia arrivata fino in Europa o oltre.

Il malware (contrazione di “malicious software”, creato solo per spiare o fare danni) riesce a tenere sotto controllo microfono, tastiera, schermo, tutte i tipi di connessione, porte Usb e Bluetooth. Tramite gli ultimi tre elencati è in grado di raccogliere informazioni dai dispositivi connessi al computer infetto, come cellulari o macchine fotografiche.

Kaspersky, la famosa azienda di antivirus, non ha dubbi: è stato prodotto da qualcuno che aveva un budget ingentissimo, probabilmente offerto da uno Stato nazionale, e neanche piccolo. Inoltre la modalità di raccolta è strana: Flame non si limita a raccogliere qualche informazione mirata, ma copia e prende tutto quello che c’è. Da qui l’intuizione che chi ottiene quella mole di dati è in grado di gestirli. Per farlo servono un’intera agenzia e una banda larga efficiente. Sembra che il virus sia attivo da due anni e i maggiori esperti danno tutti il proprio contributo.

Dal laboratorio ungherese Crysys hanno detto: “SKyWIper è certamente il malware più sofisticato che abbiamo incontrato durante la nostra attività, probabilmente è il più complesso malware mai visto”.

Mr. Kamluk, principale esperto di malware per il Kaspersky Lab: “Una buona quantità di stringhe di testo che siamo riusciti ad estrarre sono scritte in ottimo inglese, ma non ci dice molto”.

Ovviamente tra i sospettati principali vi sono Stati Uniti e Israele, soprattutto pensando che le infezioni maggiori sono state trovate in Iran.

Non sembra esservi pericolo per la maggior parte degli utenti, poiché i casi di contagio sono stati pochi (389 accertati) e mirati.

Per finire un indizio complica ancora di più la faccenda: “Alcune parti sono scritte in LUA, un linguaggio utilizzato di solito per i giochi” (Mr. Kamluk).

Vittorio Nigrelli

Annunci
Questo articolo è stato pubblicato in Breaking News, Tecnologia, World da Vittorio Nigrelli . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Vittorio Nigrelli

Vittorio Nigrelli, 22 anni, studia Storia alla Facoltà di Lettere e Filosofia di Torino. Ha lavorato come free lance per Notizie.it, pubblicando articoli di cronaca locale. E' il fondatore di TheTweeterNews insieme a Veronica Sgobio. Ha all'attivo circa 450 articoli concernenti politica, economia, cronaca, storia e tecnologia. In tre anni ha tenuto lezioni di Public Speaking davanti a quasi 500 liceali. Su Twitter è @vittonigrelli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...