Pino Masciari è tornato.

Immagine
Torino, 25 Maggio 2012. Avevamo lanciato un appello questa mattina, unendoci al gruppo degli “Amici di Pino” che da ieri sera lanciavano continui allarmi sul suo viaggio Torino-Cosenza senza scorta. Era, infatti, da quasi due giorni che non si avevano sue notizie ed era irraggiungibile. La paura per l’incolumità del testimone di giustizia è stata tanta, la rete si è unita in ricerche che parevano senza risultati positivi.

E’ di questa sera il breve comunicato con cui si annuncia il ritorno di Pino a Torino, salvo, ma senza scorta.

Il punto cruciale della storia sembra infatti essere la misteriosa motivazione che ha spinto le autorità a negare la possibilità di una scorta per un viaggio considerato per il testimone “altamente pericoloso”. Non è la prima volta che questo capita, ma questo non basta a placare le migliaia di sostenitori dell’autore di “Organizzare il coraggio”, che di coraggio ne ha tanto.

Pino è tornato e domani rilascerà un comunicato stampa in cui spiegherà l’episodio, ancora tutto da chiarire. Tenevamo a far rientrare l’allarme anche in questa sede.

Veronica Sgobio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...